Dopo tutte le indiscrezioni circolate, Huawei ha finalmente presentato Honor 6 Plus sul mercato cinese. Tra le principali caratteristiche tecniche troviamo un display da 5.5 pollici, 3GB di RAM e 32GB di storage interno espandibili con MicroSD. Specifiche tecniche che lo rendono uno smartphone di fascia alta, dalle performance estremamente interessanti.

Huawei Honor 6 Plus ha fatto il suo debutto sul mercato cinese, suscitando immediato scalpore ed interesse. In questo caso siamo di fronte ad uno smartphone di fascia alta e che punta ad essere un potenziale concorrente per i top di gamma di Samsung ed Apple. All’interno del Huawei Honor 6 Plus troviamo il SoC Kirin 925 octa-core, realizzato da Huawei, e che integra Cortex A15 e Cortex A7. Allo stesso tempo troviamo un altro processore, denominato ISP (Dedicated Signal Image Processor), che lavora nella gestione delle immagini da parte delle due fotocamere posteriori da 8 megapixel. Per quanto riguarda la scheda grafica vi è presente la Mali T628 MP4 e troviamo onboard 3GB di RAM, più che sufficienti per la maggior parte degli utenti. Inoltre, il display ha una dimensione pari a 5.5 pollici e risoluzione 1080p, vi è presente una batteria da 3600mAh, mentre la fotocamera frontale ha una risoluzione pari a 5 megapixel. Le dimensioni sono pari a 150.46 x 75.68 x 7.5mm. Sul fronte software troviamo, invece, Android 4.4 KitKat e Huawei Emoticon 3.0 UI già preinstallate.

La particolarità del Huawei Honor 6 Plus è quella di combinare due fotocamere posteriori da 8 megapixel per scattare una foto con risoluzione massima di 13 megapixel, grazie alla tecnologiaSymmetrical dual camera”. Il lavoro sporco viene svolto dal processore ISP dedicato che permette di unire le singole foto permettendo di ottenere profondità ed altre funzioni, già presenti su HTC One M8.

Per quanto riguarda il prezzo, Honor 6 Plus verrà venduto in Cina al prezzo di 250 euro, circa, in versione 3G, e 320 euro per la versione con supporto al 4G. Entrambi i modelli hanno il doppio slot per SIM card e saranno disponibili a partire dalla prossima settimana.

Foto Android Headlines