Dopo aver lanciato il nuovo Honor 7 – disponibile anche in Italia da fine agosto – Huawei ha presentato, in Cina, un altro dispositivo targato “Honor”. Stiamo parlando dello smartphone Honor Glory Play 5X, un device di fascia media che verrà commercializato ad un prezzo piuttosto aggressivo.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, Honor Glory Play 5X dispone di un case in metallo e display da 5.5 pollici con risoluzione full HD (1920×1080 pixel). La dotazione hardware presenta un processore octa core Snapdragon 615 a 1,5 GHz con GPU Adreno 405, 2 o 3 GB di RAM e 16 o 32 GB di memoria interna espandibile con microSD fino a 128 GB.

Honor Glory Play 5X presenta un modulo WiFi 802.11 b/g/n, Bluetooth 4.1, GPS, LTE e microUSB, ed è anche un dispositivo dual SIM (nano+micro). Presente anche un lettore per impronte digitali sulla cover posteriore che può essere sfruttato per sbloccare lo smartphone, scattare foto o rispondere alle chiamate. La batteria ha una capacità di 3.000 mAh e raggiunge il 50% della ricarica in soli 30 minuti grazie alla tecnologia Quick Charge 3.0.

Sul fronte multimediale il device ha una fotocamera posteriore da 13 megapixel, composta da 5 lenti, apertura f/2.0, stabilizzazione ottica delle immagini e doppio flash LED, mentre la fotocamera frontale ha una risoluzione di 5 megapixel con apertura f/2.4.

Lo smartphone sarà venduto, con Android 5.1 preinstallato, dal 3 novembre in tre colori: Sunset Gold, Silver Dawn e Dark Gray ad un prezzo di circa 150 dollari per la versione da 2 GB e 16 GB di memoria interna e 220 dollari circa per la versione da 3 GB e 32 GB di memoria interna. Ancora non si hanno informazioni sulla distribuzione in Italia.