HTC non si è limitata a presentare il top di gamma HTC U Ultra, perchè ha annunciato anche HTC U Play, uno smartphone Android di fascia media dalle indubbie qualità. Più piccolo, infatti, non significa sempre di qualità inferiore perchè, invece, HTC U Play dispone di un brillante display da 5.2 pollici con risoluzione Full HD e vetro curvo. Cuore battente di questo terminale un processore Mediatek Helio P10 abbinato a 3 o a 4GB di RAM a seconda dei mercati. Lo spazio per archiviare applicazioni e dati è di 32GB o 64GB sempre a seconda dei mercati in cui il terminale sarà venduto. Non mancano, ovviamente, anche in questo caso tutti quei sensori e supporti che oggi devono essere obbligatoriamente presenti in un prodotto moderno.

HTC U Play dispone, dunque, di Type-C, Bluetooth 4.2, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, NFC, GPS, LTE e tanto altro ancora. Trattandosi di un HTC, particolare cura è stata data al comparto multimediale. HTC U Play dispone, infatti, di un sensore posteriore da 16MP, con autofocus, flash e stabilizzatore ottico. Anteriormente, invece, HTC ha collocato, per i selfie, un sensore 16MP UltraPixel. Per entrambe le fotocamere è possibile registrare video in Full HD.

La batteria da 2500 mAh con ricarica rapida dovrebbe garantire una discreta autonomia. Dal punto di vista software HTC U Play dispone di Android con interfaccia Sense. Presente anche l’assistente Sense Companion. Disponibile in preordine da febbraio al prezzo di partenza di 449 euro.