Dopo dei leak che confermavano in pratica quanto ci aspettavamo da HTC, arriva con un roboante annuncio anche questo HTC One Mini 2, ossia la versione “in miniatura” di HTC One m8; ho virgolettato l’espressione della miniatura semplicemente perché è vero che è una versione meno grande di un corrispettivo in catalogo (e di un top di gamma), ma è comunque uno smartphone dalle proporzioni imponenti che non lascia troppo spazio di manovra alla mano.

Le caratteristiche sono di tutto rispetto, anche se ancora non conosciamo il prezzo:

  • Display da 4.5 pollici (e risoluzione 720p, la solita)
  • CPU Qualcomm Snapdragon 400, quad-core 1.2GHz
  • 1GB di RAM
  • 16GB di memoria interna
  • Front facing camera da 5 megapixel
  • Fotocamera posteriore da 13 megapixel
  • Android 4.4 come sistema operativo

Purtroppo non sono ancora riuscito a provare l’HTC One m8, tuttavia l’anno scorso mi ero prodigato in lodi per HTC One m7, e per HTC One Mini nella sua prima incarnazione: i materiali, che fossero metallici o plastici, erano sicuramente al top nella loro categoria e l’esperienza che ho ricavato da questi due dispositivi è stata veramente fantastica.

Come ho già detto, non riesco a digerire HTC Sense, ma suppongo che anche questo HTC One Mini 2 possa migliorare con un launcher degno di questo nome, e possa essere uno degli smartphone migliori di quest’anno.