HTC presenta finalmente il suo nuovo smartphone, o meglio, la tanto rumoreggiata seconda versione del top gamma presentato qualche settimana fa, HTC One M9. Peccato che, almeno in una prima fase, questa seconda versione sarà destinata al solo mercato cinese, perché HTC One M9 Plus, questo il suo nome, presenta novità decisamente interessanti, che avrebbero fatto gola molto probabilmente a molti utenti anche nel nostro mercato: il lettore di impronte digitali, giusto per citarne una.

Come riporta Phone Arena, lo smartphone è stato presenta un design molto simile a One M9 (in immagine), con la stessa scocca metallica. One M9 Plus è un dispositivo da 5,2 pollici, contro i 5 pollici di One M9, con risoluzione QHD 1440 x 2560, 534 pixel per pollice e protezione di Gorilla Glass 4. Il sistema operativo sarà Android 5.0 Lollipop, ovviamente dotato dell’interfaccia grafica personalizzata di HTC, la UI Sense 7.0. Per quanto riguarda poi le caratteristiche interne, troveremo al posto del processore Qualcomm Snapdragon 810 il MediaTek MT6795T, un Octa-Core da 2,2 GHz che dovrebbe garantire prestazioni di livello.

Ancora, passando alla memoria, troviamo 32 GB di storage interno espandibile via microSD sino a 128 GB, mentre sono 3 i GB di RAM. Passando poi alla fotocamera, troviamo all’esterno la Dual Camera, con un sensore da 20.7 MP a cui si affianca, appena più in alto, un secondo sensore da 2.1 MP; la camera è dotata di autofocus e flash LED Dual Tone. Per quanto invece riguarda la camera interna troviamo la tecnologia UltraPixel, garante per autoscatti di qualità.

Una delle grandi novità di HTC One M9 Plus è però il lettore d’impronte digitali, che troviamo nel tasto home del device, inserito nella parte inferiore del dispositivo, in mezzo allo speaker BoomSound con tecnologia Audio Dolby. La tecnologia di riconoscimento sarà utilizzabile per i pagamenti in maniera simile ad Apple Pay, solo con il servizio popolare nel paese AliPay Wallet. Infine, lo smartphone sarà disponibile in tre colorazioni: argento e oro, oro e grigio. Nessuna informazione per ora sulla data di uscita né su una possibile futura distribuzione al di fuori del mercato cinese, per quello che potrebbe però essere uno smartphone superiore all’HTC One M9 a noi disponibile.