HTC ha indetto una conferenza stampa per domani, a New York, nel corso della quale è possibile che presenti una versione di One (M8) con Windows Phone 8.1. L’ipotesi – che circola sul web da settimane – è piuttosto realistica, perché sviluppatori e OEM hanno già ricevuto l’aggiornamento alla GDR1 del sistema operativo che fra le altre novità aggiunge le cartelle per gestire i file memorizzati e la possibilità d’includere accessori interattivi per gli smartphone. Quest’ultima è un’opzione molto interessante per l’azienda cinese.

Non installerà Sense 6 [vedi gallery] con Android, però il nuovo dispositivo di HTC potrà riproporre Dot View: la cover che tanto avevamo apprezzato nella nostra recensione di One (M8). È in dubbio anche il nome dello smartphone perché la società distribuisce altri due prodotti con Windows Phone che hanno denominazioni diverse — nello specifico, X8 ed S8. Sarà identico in tutto e per tutto al device col sistema operativo di Google? È un aspetto che potremo approfondire soltanto domani, quando sarà finalmente svelato alla stampa.

Sempre ammesso che HTC non abbia intenzione di presentare il nuovo Nexus 8, da accompagnare al Nexus 6 di Motorola, con Android L: i rumor sono piuttosto confusi su quale sia davvero il protagonista della conferenza, ma è abbastanza difficile che Big G voglia anticipare ad agosto un prodotto che potrebbe ottenere la versione definitiva del sistema operativo soltanto in ottobre. Più probabile che sia proprio Windows Phone 8.1 – una piattaforma matura e in crescita – l’oggetto dell’evento newyorkese. Lo scopriremo insieme domani.

Photo Credit: Kārlis Dambrāns via Photopin (CC)