Si fa ancora più interessante il panorama degli smartphone top gamma con sistema operativo Android, con HTC One M10 che potrebbe in definitiva prendere un altro nome, ovvero HTC 10. Dopo che la concorrenza ha lanciato i propri nuovi flagship al Mobile World Congress (si pensi a Samsung Galaxy S7, LG G5 e Xiaomi Mi 5), manca infatti ancora proprio HTC nella presentazione di un proprio dispositivo di punta. Dopo il positivo riscontro avuto lo scorso anno con HTC One M9, l’azienda è positiva nei confronti del nuovo smartphone, che sinora è stato chiamato con il nome HTC One M10 pur sapendo che quello definitivo sarebbe con ogni probabilità stato un altro.

Ora, come riporta Phone Arena, tale nome è stato svelato e non da un semplice rumor, ma da due dei leaker al momento più affidabili nel panorama degli smartphone e della tecnologia consumer in generale, Evan Blass (Aka @evleaks) e Steve Hammerstoffer (Aka @OnLeaks). Tale nome dovrebbe essere come accennato semplificato notevolmente rispetto al passato, anziché quindi essere HTC One M10, lo smartphone dovrebbe chiamarsi semplicemente HTC 10. In tale ottica anche l’azienda qualche giorno fa si è focalizzata sul numero 10 in un primo teaser.

https://twitter.com/evleaks/status/705625168937267200

https://twitter.com/OnLeaks/status/705744987447824384

Passando invece a quelle che dovrebbero essere le specifiche del dispositivo, sappiamo al momento che HTC 10 potrebbe essere equipaggiato di un processore Qualcomm Snapdragon 820 affiancato da 4 GB di memoria RAM, una fotocamera principale da 12 MP con pixel di dimensioni maggiori (simile a quella dunque di Galaxy S7), lettore di impronte digitali, e tre opzioni per l’archiviazione interna: 16, 32 e 64 GB espandibili in ogni caso tramite microSD. Il sistema operativo dovrebbe poi essere Android 6.0 Marshmallow, con HTC 10 che infine dovrebbe essere presentato ad aprile (non conosciamo ancora la data) per essere poi commercializzato nelle settimane successive, a maggio.