Poco più di una settimana, questo il tempo passato dalla presentazione del nuovo top gamma HTC, One M9. Sono bastati questi pochi giorni, prima che su internet spuntassero nuove indiscrezioni su dispositivi in progetto da parte dell’azienda taiwanese. Come lo scorso anno infatti, in cui all’uscita di One M8 seguì la sua versione ‘low cost’, HTC One E8, è molto probabile che anche nel 2015 e dunque proprio nelle prossime settimane, in seguito alla già avvenuta presentazione del top gamma, venga annunciata una sua versione più accessibile, che potrebbe verosimilmente portare il nome di HTC One E9.

Lo smartphone, come riportato da Phone Arena, potrebbe essere annunciato entro la fine di marzo, e non si tratta stando alle specifiche riportate ed alle foto contenute nei leak, di uno smartphone di cui non abbiamo mai parlato o sentire parlare, ma di quello smartphone HTC che qualche tempo fa avevamo riportato come in fase di progetto sotto il nome HTC A55, pensando erroneamente che quello in questione fosse un dispositivo della serie Desire. Si trattava invece probabilmente sin da allora di HTC One E9, che sempre secondo Phone Arena dovrebbe essere lanciato in Cina entro la fine del mese di marzo in corso. Vediamo ora le due foto ritraenti le possibili sembianze dello smartphone, provenienti dalla pagina Ubuntu Cina su Weibo

Passando a quelle che dovrebbero essere le caratteristiche di HTC One E9, resta confermato per ora il display da 5,5 pollici Quad HD da 1440 x 2560 pixel. I primi cambiamenti tra HTC One M9 e questa sua versione ‘economica’ si notano quando si guardano le caratteristiche più interne, come il processore, che non sarà il Qualcomm Snapdragon 810, ma sempre un Octa-Core, MediaTek MT6795 da 2,0 GHz, a cui si affiancano 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna. Lo smartphone dovrebbe essere venduto con sistema operativo Android 5.0 Lollipop, con interfaccia Sense 7.0.

HTC One E9 avrà anche audio BoomSound, già visto sul top gamma presentato qualche giorno fa, la stessa camera esterna da 20 MP con autofocus e l’interna con tecnologia UltraPixel. Resta da capire quando avverrà di preciso il lancio dello smartphone, e anche quali saranno i paesi in cui sarà distribuito, nonché quanto costerà nei vari mercati. Non resta che attendere per maggiori informazioni nei prossimi giorni.