Il nuovo phablet di HTC, il modello denominato HTC One (E9+), è stato annunciato ufficialmente in Cina, dopo la sua prima comparsa al recente Mobile World Congress di Barcellona.

Non si sa ancora se e quando il nuovo ONE E9+ verra rilasciato da HTC anche in Europa, ma alcuni rumors dicono che il mercato cinese sarà un primo banco di prova che anticiperà l’arrivo sul Vecchio Continente. Intanto il nuovo HTC One E9+ è acquistabile in Cina: phablet con schermo da 5.5, una risoluzione QHD 2.560×1440 pixel, HTC One E9+ parte alla conquista di un mercato nel quale, comunque, l’azienda è già forte di tradizione.

HTC One E9+ monta un processore modello MediaTek MT6795M octa-core 2,0 GHz a 64-bit; traducendo per i profani, un processore grazie al quale qualsiasi applicazione di base può girare senza accusare rallentamenti di sorta.

Ottimo anche l’equipaggiamento per quanto concerne il comparto foto e video: il nuovo HTC One E9+ monta due sensori ottici, uno posteriore da 13 megapixel e uno anteriore ultrapixel; quest’ultimo, ovviamente, è una manna dal cielo per tutti coloro che amano le selfie e le videochiamate. Audio boomSound, batteria da 2800 mAh che offre diverse ore in autonomia, spessore di soli 7.49 mm e peso da 157 grammi. Oggetto leggerissimo e molto funzionale, al quale si aggiunge anche un’altra grande novità: è Dual Sim.

Tutte queste specifiche tecniche sono quelle montate sul prodotto acquistabile in Cina, non è detto che una volta che il phablet arriverà in Europa (ma ci arriverà?) siano uguali.