HTC 10, il nuovo smartphone Android top di gamma dell’azienda di Taiwan, a nemmeno 24 ore dalla presentazione ufficiale è già protagonista di un sensibile taglio di prezzo praticato dalla stessa casa madre. A seguito della presentazione, infatti, l’HTC 10 era stato messo in pre-ordine all’interno del’eShop di HTC al prezzo di 799 euro. A nemmeno 24 ore questo prezzo è stato prontamente tagliato di 50 euro a 749 euro.

Difficile capire il perchè di questa scelta. HTC, infatti, non ha comunicato nulla in merito. Possibile, dunque, fare solo alcune supposizioni in merito. La divisione italiana dell’azienda di Taiwan ha chiuso gli uffici e dunque è possibile che possa esserci stato qualche disguido tecnico che poi sia stato risolto prontamente. Possibile, anche, che raccolti i primi feedback degli utenti subito dopo la presentazione dello smartphone, la società abbia deciso di ricalibrare il prezzo. Sarebbe plausibile anche la volontà di continuare sulla falsariga del modello dell’anno scorso.

L’HTC One M9, infatti, fu lanciato a 749 euro e forse HTC intende proseguire sulla stessa linea anche con l’HTC 10. Quale siano davvero le motivazioni, il dato davvero oggettivo è che il prezzo ufficiale di listino è adesso di 749 euro.

In ogni caso, lo street price dell’HTC 10 già nel corso delle prime settimane di vendita sarà ben diverso. Grazie alla concorrenza degli eShop non ci vorrà molto prima che lo smartphone sia protagonista di sconti. Tutti coloro che cercano sconti veri e sostanziosi non dovranno, dunque, attendere molto tempo.