HTC 10, il nuovo smartphone top di gamma Android dell’azienda di Taiwan, potrebbe arrivare in ben 3 varianti diverse. Alla presentazione del nuovo HTC 10 mancano circa 2 settimane ma in rete impazzano indiscrezioni su quello che l’azienda sarebbe sul punto di annunciare il 12 aprile. HTC, dunque, punterebbe a presentare tre varianti del suo nuovo smartphone: le prime due molto simili, mentre la terza caratterizzata da un hardware da fascia media.

Le prime due configurazioni, infatti, disporrebbero entrambe del processore Qualcomm Snapdragon 820 ma si differenzierebbero per la dotazione della RAM, 3 e 4 GB e per la quantità di storage, rispettivamente 32 e 128 GB. Dunque, la versione “Premium” dell’HTC 10 disporrebbe di 4 GB di RAM e di ben 128 GB di storage. La versione che si potrebbe definire “entry level” presenterebbe, invece, specifiche tecniche molto più modeste. Secondo le più recenti indiscrezioni, il processore dovrebbe essere un Qualcomm Snapdragon 652 coadiuvato da 3 GB di RAM. Lo spazio per l’archiviazione dei dati dovrebbe essere solamente di 16 GB.

Il resto delle specifiche risulterebbe identico per tutte e tre le declinazioni dell’HTC 10. Dunque, schermo da 5,15 QHD, batteria da 3000 mAh, fotocamera posteriore da 12 MP ed Android 6.0.1 personalizzato con la nuova versione dell’interfaccia Sense 8.0.

Trattasi, ovviamente si speculazioni che come tali devono essere prese. Tuttavia rimane possibile che HTC intenda offrire il suo nuovo top di gamma in tre declinazioni differenti per “aggredire” diverse fasce di mercato.

Se ne saprà, ovviamente di più, tra pochi giorni quando HTC toglierà i veli sul suo nuovo top di gamma Android.