HTC 10 potrebbe disporre dell’OIS per stabilizzare la fotocamera frontale per garantire selfie di maggiore qualità. Domani, 12 aprile, HTC toglierà il velo al suo nuovo TOP di gamma Android che avrà il compito di tentare di risollevare le sorti di un’azienda che fatica ad emergere nel settore della telefonia mobile pur proponendo prodotti di altissima qualità. Per puntare in alto, HTC 10 probabilmente disporrà di un evoluto comparto multimediale. Grazie ad alcuni scatti postati su Twitter e poi rimossi, è stato scoperto come molto probabilmente la fotocamera anteriore sarà dotata di uno stabilizzatore ottico sino ad oggi riservato alle fotocamere posteriori.

Grazie a questa opzione, se confermata domani, gli utenti potranno utilizzare l’HTC 10 per scattare selfie perfetti e senza alcun tremolio e sbavatura. Lo stabilizzatore ottico dell’immagine permette, infatti, di annullare le micro vibrazioni favorendo scatti di altissima qualità senza alcuna sbavatura. HTC 10, dunque, sembra decisamente puntare al mercato dei giovani dove i selfie sono oggi un must. Se ne saprà, comunque, molto di più domani quando HTC svelerà il suo nuovo top di gamma Android.

Le altre specifiche sembrano, per il momento essere confermate tutte, in attesa di eventuali altre sorprese che potranno arrivare dall’annuncio di domani. HTC 10, dunque, dovrebbe disporre di uno schermo da 5,1 pollici con risoluzione Quad HD (2560×1440 pixel), processore Snapdragon 820 a 2,1 GHz, 4 GB di RAM, 32 GB di memoria flash (possibili diverse varianti), fotocamera posteriore da 12 megapixel con autofocus, face detection e flash LED, fotocamera frontale da 5 megapixel e sistema operativo Android 6.0.1 Marshmallow. Non dovrebbe mancare nemmeno la nuova declinazione 8 della famosa Sense, cioè l’interfaccia utente che tanto è apprezzata dagli utenti del marchio.