Non solo tabelt e smartphone, al Mobile World Congress di Barcellona sono stati presentati anche device più tradizionali. Uno di quelli che ha catalizzato maggiori attenzioni è stato sicuramente Spectre x360 di HP, un notebook convertibile di fascia alta, prestante e versatile. Il device sarà disponibile sugli scaffali dei negozi italiani ad aprile, al prezzo base di 999 euro.

Spectre x360, come suggerisce il nome stesso, ha uno schermo che può essere ruotato di 360 gradi, permettendo dunque quattro differenti possibilità di utilizzo: modalità stand, tent, tablet e, ovviamente, notebook.

Una delle caratteristiche maggiormente sottolineate da HP è la durata della batteria da 56 Wh, che garantisce un’autonomia massima di 12,5 ore e di 11 ore in riproduzione video full HD. Spectre x360 ha uno schermo touch da 13,3 pollici con risoluzione 1080p oppure Quad HD e webcam full HD, mentre sotto il case si nascondono un processore Intel Core i5 o i7, 4 o 8 GB di RAM, SSD da 128/256/512 GB, lettore SD, tre porte USB 3.0, una porta HDMI e una mini DisplayPort. Connettività Wi-Fi e Bluetooth. Il sistema operativo installato al lancio è Windows 8.1.

HP Spectre x360 è disponibile in tre configurazioni:

  • Core i5, display full HD, 4 GB di RAM e SSD da 128 GB a 899,99 dollari (999 euro)
  • Core i7, display full HD, 8 GB di RAM e SSD da 256 GB a 1.149,99 dollari
  • Core i7, display Quad HD, 8 GB di RAM e SSD da 512 GB a 1.399,99 dollari