HP ha annunciato un completo restyling della sua gamma di PC, notebook e convertibili Pavilion introducendo nuovi processori Intel ed AMD, più memoria, nuove GPU e la fotocamera RealSense per poter usufruire dei vantaggi di Windows Hello integrato nel nuovo sistema operativo Windows 10. La prima novità riguarda i convertibili HP Pavilion x360 che presentano un design rivisto con 5 nuovi colori ed uno spessore ridotto. Disponibili con schermi da 11.6, 13.3, 15.6 pollici, questi modelli si caratterizzano per la possibilità di ruotare lo schermo fino a 360 gradi per poterli utilizzare come un vero e proprio tablet pc.

Disponibili diverse declinazioni hardware, anche con i nuovi processori Intel Skylake di sesta generazione con RAM sino a 16 GB e con unita di storage SSD sino a 512 GB (HD sino a 1 TB). Per i modelli più grandi con schermi da 13.3 e 15.6 pollici, HP propone come optional anche una tastiera retroilluminata che permette di scrivere anche in basse condizioni di luminosità. HP ha lavorato molto bene anche sull’autonomia. Grazie alla batteria con tecnologia Prismatic Lithium, gli utenti potranno contare su un’autonomia sino a 9 ore e 15 minuti. Inoltre, grazie alla ricarica rapida, i nuovi HP Pavilion x360 si ricaricano al 90% in 90 minuti. Prezzi a partire da 379,99 dollari.

HP ha aggiornato anche i modelli Pavilion da 14, 15,6 e 17,3 pollici che adesso presentano minori ingombri e pesi più contenuti. Aggiornato anche il comportato hardware che include, adesso, processori Intel Core e AMD, storage SSD sino a 512 GB (HD sino a 2 TB) e schermi HD e Full HD. Si parte da 539,99 dollari a seconda del modello e della dotazione inclusa.

HP ha rivisto, anche, i PC all-in-one da 23,8 e 27 pollici. Anche in questo caso è stato rivisto il design che offre uno spessore più ridotto e sono state introdotte le nuove CPU Intel ed AMD, le nuove schede NVIDIA, dischi ibridi, RAM sino a 16 GB e tanto altro ancora. Prezzi a partire dai 699,99 dollari.

Tutti questi nuovo prodotti debutteranno tra maggio e luglio sul mercato americano. Ancora sconosciute le date del debutto sul territorio europeo.