L’azienda americana HP ha scelto la Cina per la presentazione dei suoi nuovi prodotti, ben ottanta tra stampanti, notebook, ultrabook e workstation. Il contesto è stato l’evento Expo Center, realizzato in un’area pensata già nel 2010 per accogliere l’esposizione mondiale. Oltre la location, che cosa c’è di nuovo?

Che l’HP abbia scelto l’Expo Center cinese per promuovere i suoi ritrovati, non importa molto agli utenti finali che invece vogliono conoscere le caratteristiche di quel che presto troveranno nei negozi di elettronica.

Il migliore tra i prodotti presentati, secondo la rivista Wired Italia è lo SpectreXT, scelto come special guest dell’evento cinese anche dal CEO di HP. Si tratta di un notebook ultrasottile dal design che ricorda molto i prodotti della Apple.

La volontà di questo prodotto è di adeguarsi ai lavoratori in mobilità, quelli che hanno bisogno di un computer resistente ma anche piccolo e leggero. Le dimensioni sono 14,5 millimetri di spessore, per un peso totale di 1,395 chili.

Le dimensioni ridotte, chiaramente, non assottigliano la qualità del dispositivo che si presenta con uno schermo ad alta definizione, una cornice molto sottile per lo schermo e soprattutto una batteria oltremodo resistente. Potrebbe durare circa otto ore.

La tecnologia alla base di SpectreXT è la Intel Rapid Start che consente di velocizzare l’avvio e l’eventuale ripristino del sistema.