Durante l’evento Honor tenutosi ieri in quel di Parigi, la società cinese ha ufficializzato l’arrivo nel mercato europeo del top di gamma Honor 8, successore di Honor 7 e parente stretto del già disponibile Huawei P9.

Sotto alla scocca di Honor 8 si nascine un chipset octa core Kirin 950 con 4 core Cortex-A72 da 2.3 GHz e 4 core A53 da 1.8 GHz, GPU Mali-T880 MP4, coprocessore i5, schermo da 5,2 pollici con risoluzione full HD, 4 GB di RAM, 32 o 64 GB di memmoriainterna espandibile, doppia fotocamera posteriore da 12 megapixel con f/2.2 e messa a fuoco laser, e sensore frontale da 8 megapixel con f/2.4.

Batteria da 3.000 mAh con tecnologia di ricarica rapida grazie al connettore USB Type-C. Per la connettività è presente il modulo 4G LTE con Dual SIM, Bluetooth 4.2, WiFi e NFC. Sistema operativo al lancio è Android 6.0.1 Marshmallow con interfaccia personalizzata EMUI 4.1

Honor 8 è già disponibile all’acquisto sullo store online vMall al prezzo di 399 euro nella versione da 32 GB di storage nelle colorazioni Sapphire Blue, Midnight Black e Pearl White, mentre la versione da 64 GB – che sarà venduta al prezzo di 499 euro – non è ancora disponibile.