Honor ha iniziato a distribuire ufficialmente Android 6.0 Marshmallow per Honor 7, lo smartphone top di gamma dall’ottimo rapporto qualità-prezzo. Dopo la fase di beta privata, iniziata circa un mese fa, Android 6.0 Marshamllow è pronto per essere rilasciato al grande pubblico.

Atteso da tempo, finalmente è arrivato su Honor 7. Si tratta del nuovo sistema operativo Android 6.0 Marshmallow. Tra le tante novità, oltre a quelle già previste dal nuovo OS di Google, troviamo anche la nuova interfaccia grafica EMUI 4.

Per quanto riguarda la fase di roll-out, gli utenti indiani dovranno registrarsi per ottenere l’aggiornamento, fornendo l’identificativo IMEI e la versione installata. Dopo circa 24–48 ore verrà rilasciata la notifica di aggiornamento. Nel mercato cinese, invece, il rilascio di Android 6.0 Marshmallow è stato seguito da una nuova versione dello smartphone, denominata Honor 7 Enhanced Edition, con 32 GB di memoria storage base e l’ultima versione del sistema operativo Android.

Sul fronte delle specifiche tecniche, Honor 7 è uno smartphone in grado di offrire un elevato rapporto qualità-prezzo. All’interno della scocca troviamo il display da 5,2 pollici Full HD, il SoC Kirin 935 da 2,2 GHz con supporto ai 64-bit, 3 GB di memoria RAM LPDDR3 e una batteria da 3100 mAh, che può essere ricaricata velocemente attraverso la tecnologia Quick Charge. Per quanto riguarda la multimedialità, Honor 7 è dotato di una fotocamera posteriore da 20 megapixel e autofocus al laser, una fotocamera anteriore con sensore da 8 megapixel e un sensore per la scansione delle impronte digitali.

Infine, è impossibile non citare il suo punto forte, ovvero il prezzo pari a 349 euro in Italia. Adesso, con il debutto di Android 6.0 Marshmallow, Honor 7 è uno degli smartphone più interessanti del momento.