Microsoft ha annunciato il prezzo di partenza e la data di uscita per il visore di realtà virtuale HoloLens. Come già anticipato dal CEO Satya Nadella, la prima versione di HoloLens sarà pensata per gli sviluppatori, al punto tale da denominarla “HoloLens Development Edition”.

A partire da oggi, gli sviluppatori potranno iscriversi online per avere l’opportunità di acquistare un’unità di HoloLens. Il costo per uno sviluppatore non è basso, visto che il prezzo richiesto per un’unità è pari a 3000 dollari, con spedizione nel primo quarto del 2016.

Sul fronte hardware, HoloLens è dotato di processore x86, 2GB di memoria RAM, Wi-Fi 802.11ac e un rate di refresh pari a 60 Hz. Allo stesso tempo, la versione dedicata agli sviluppatori non sviluppata per un mercato consumer-oriented, soprattutto visto il prezzo elevato.

Per il momento, inoltre, non sappiato quanti kit verranno rilasciati da parte di Microsoft ma, allo stesso tempo, l’azienda di Redmond ha collaborato con alcuni scienziati e architetti della NASA per creare un piccolo catalogo di contenuti demo che è stato mostrato a partire da gennaio 2015.

L’ultima demo denominata “Project X-Ray” ha permesso di comprendere le capacità di mappare lo spazio per simulare la fuoriuscita di nemici da un muro reale. Microsoft aveva già portato quest’anteprima all’E3, ma solamente oggi è stata mostrata al grande pubblico per la prima volta.

Quindi, se siete sviluppatori e desiderate investire nel progetto HoloLens di Microsoft, potete iscrivervi al programma di selezione a partire da qui.

Demo HoloLens