Si chiama Péndulo Studios l’artefice della saga Hollywood Monsters che è arrivata ad un’ulteriore evoluzione del gioco.

Sono già disponibili su numerosi siti specializzati, delle recensioni lunghe ed accurate del prodotto.

In questa sede proviamo a descrivere in breve la storia del game.

Il fatto che si parlasse di numero 2 aveva fatto dapprima intendere che i giocatori si sarebbero ritrovati davanti ad un remake di Hollywood Monsters, ma gli sviluppatori hanno immediatamente messo a tacere queste indiscrezioni portando invece all’esame degli utenti le specifità del prodotto.

In Italia rappresenta la prima avventura grafica totalmente fruibile in alta definizione.

Tutto nasce dalla mente degli autori della saga di Runaway, per cui i protagonisti sono sempre i soliti due, Dan Murray e Liz Allaire. Sono loro ad essere coinvolti in un gioco esilarante che sembra catapultare i giocatori in un film d’animazione.

La storia come al solito è molto intricata e prevede l’inserimento in corsa di numerosi personaggi.

Il tono della storia fa pensare che sia rivolto soprattutto ad un pubblico di adulti. C’è molta ironia e il successo del gioco, benché arrivato in ritardo, adesso è consolidato.

Tutto inizia alla cerimonia di premiazione dei migliori film Horror, dove gli attori sono dei mostri.

Dan e Liz, alla fine dell’evento, stanno discutendo in modo animato e nello studio di FitzRandholph che è il proprietario degli MKO Studios s’introduce una figura losca.

Scoprire quel che accadrà dopo è tutto nelle mani dei giocatori. La trama è fitta e i quiz, a detta dei giocatori più esperti, possono tramutarsi in veri rompicapi.