I ragazzi di Hipstamatic hanno aggiornato nella notte Oggl, il network dedicato agli appassionati di una delle principali app di iPhoneography. Se già con il penultimo update avevamo visto parecchie cose carine, ora Oggl è definitivamente in grado di conquistare gli appassionati del genere.

Da oggi infatti è possibile caricare le proprie foto direttamente dall’iPhone. Le immagini scattate con Hipstamatic vengono automaticamente riconosciute e possono essere pubblicate così. Tutte le altre devono invece essere editate all’interno di Oggl prima di essere condivise. Si tratta di un modo per garantire l’omogeneità del network, pensato come un luogo per cultori e curatori.

Nel proprio profilo di Oggl, consultabile anche on line, sono infatti raccolte oltre alle foto pubblicate quelle curate, ossia aggiunte alla nostra collezione, un po’ come su Flickr.

In attesa di vedere che intenzioni hanno quelli di Instagram per quanto riguarda Windows Phone 8, Oggl sembra puntare proprio su questi utenti per espandersi velocemente. Dopo questo aggiornamento è indubbio che oggi Oggl può rivaleggiare con Instagram. Anzi, forse è pure meglio, se non fosse che ti costringe a editare le foto solo con i filtri di Hipstamatic.

Oggi per la prima volta questi filtri possono essere applicati anche alle foto scattate con altre app. Può essere interessante, ma penso che in un certo senso questo sminuisca il valore che gli utenti di Hipstamatic hanno sempre percepito nell’uso dell’app. L’impossibilità di editare le foto costringe infatti a pensarle prima di scattarle.