I ragazzi di Hipstamatic, una delle migliori app iPhone per la fotografia, hanno finalmente rilasciato un aggiornamento che promette di animare quello che finora era rimasto un social network piuttosto moscio: Oggl. Con le app rilasciate nella notte infatti è ora possibile importare i pacchetti acquistati in Hipstamatic direttamente in Oggl e pubblicare sul social le foto scattate direttamente dall’app.

L’idea di un social network chiuso dedicato agli appassionati di Hipstamatic mi ha convinto fin dall’inizio, salvo poi bocciare il progetto proprio per l’assenza di queste funzioni. Prima ancora della nascita di Instagram, Hipstamatic c’era già ed è stata una delle app che hanno contribuito alla nascita della iPhoneography. Ora, considerando anche la mutazione di Instagram in app per le masse, le cose si fanno interessanti, se non fosse che c’è il rischio di aver perso molte persone per strada.

Il sempre maggior numero di lenti, pellicole e flash a disposizione degli utenti ha inoltre reso molto più ardua la curva di apprendimento dell’app, anche se ci sono altre app (come Hipstamatch) e siti (come Hipstography che proprio di recente hanno rilanciato questo piccolo movimento di appassionati dell’app.

A proposito, proprio oggi, come tutti i primi venerdì del mese, Hipstamatic ha rilasciato un nuovo pacchetto: Brighton Beach.

C’è una domanda però che ora tocca porsi: Oggl non rischia di snaturare Hispamatic? Infatti con Oggl è possibile combinare lenti e filtri prima di scattare e vedere preview del risultato finale. Una cosa che in Hipstamatic mancava e proprio quella cosa che rendeva magica l’app.