Per tecnologia indossabile, ormai, non si intendono semplicemente smartband o smartwatch ma anche altri tipi di dispositivi, ritenuti fino a qualche anno fa pura fantascienza. L’ultimo ritrovato hi-tech sono un paio di jeans, chiamati HelloJeans, in grado di ricaricare gli smartphone, dunque un vero e proprio toccasana per chi utilizza il cellulare per lavoro e deve combattere quotidianamente con la poca autonomia di questi device.

Gli HelloJeans, realizzati da Joe’s Jeans, dispongono di una tasca che al suo interno contengono una batteria che può essere collegata allo smartphone. Niente tecnologia legata a tessuti smart o altre invenzioni super avveniristiche, dunque, ma il pantalone nasconde semplicemente una comunissima batteria esterna che va collegata al cellulare tramite cavo mini USB.

La batteria portatile, che non viene però venduta insieme ai jeans ma è acquistabile separatamente al prezzo di 49 dollari, viene alloggiata all’interno di una tasca orizzontale mentre il cavo USB che la collega allo smartphone viene nascosto sotto la cucitura. Gli HelloJeans saranno disponibili sul mercato americano al prezzo di 190 dollari circa, come già detto senza batteria esterna. Il totale di jeans e batteria, dunque, è di 239 dollari.

Attenzione però: i phablet sono off limit. Questo perché la tasca dei jeans ricaricatori permette di inserirci al massimo un device vicino ai 4 pollici. Niente da fare per i top di gamma Samsung Galaxy S6 o iPhone 6.