Pokémon Go sta avendo un successo incredibile, a tal punto che gli sviluppatori di Niantic stanno già pensando ad una versione con protagonista Harry Potter.

I ragazzi di Niantic, team di sviluppo dietro al fenomeno del momento Pokémon Go, avrebbero già iniziato a lavorare all’app del maghetto di Hogwarts. Invece di cercare mostriciattoli e conquistare palestre in giro per il mondo, in Harry Potter Go, i giocatori dovranno invece gestire le scuole di magia, imparare incantesimi e sfidare stregoni rivali a suon di incantesimi.

Il progetto prende forma da una petizione lanciata dai fan del mago nato dalla penna della scrittrice J.K. Rowling, arrivata sui tavoli della casa di produzione cinematografica Warner Bros e successivamente giunta agli sviluppatori di Niantic, che hanno preso in carico la richiesta senza pensarci due volte. Marcus Figueroa, senior developer di Niantic, ha annunciato il nuovo progetto attraverso una dichiarazione sul sito di IGN Entertainment. “La domanda per questo gioco è stata assolutamente folle, così abbiamo pensato di fare un tentativo – spiega Figueroa – Abbiamo acquisito i diritti per l’applicazione e, se siamo fortunati, potremmo vedere il lancio entro l’inizio del 2017″.

Anche se la data di uscita di Harry Potter Go non è ancora certa, è possibile che la nuova app del maghetto occhialuto possa essere sfruttata da Warner Bros come promozione per il nuovo film del franchise, Animali fantastici e dove trovarli, in arrivo nelle sale italiane il 17 novembre 2016.