Dopo le informazioni meteo, i programmi tv sono la sezione più consultata dei giornali.

Anche in rete sono molti gli utenti che sbirciano i siti internet dedicati alla descrizione dei palinsesti delle reti più quotate.

L’offerta televisiva, quindi, sembra al centro dei desideri degli italiani.Il fatto che i nostri connazionali amino la televisione, quasi più del cellulare, è un dato di fanno e vista la diffusione dei giornali dedicati ai programmi in onda, non si può che confermare il dato.

Oggi però, a differenza di qualche anno fa, sono sempre più diffuse delle tecnologie che consentono di essere connessi e reperire informazioni praticamente ovunque.

Tra tutti citiamo l’iPhone e l’iPod touch per i quali è stata realizzata l’applicazione Guida TV.

Scaricando sul proprio dispositivo Apple l’app Guida TV si può consultare la programmazione di ben 25 canali ma la guida allo zapping può essere anche personalizzata.

Per esempio si possono aggiungere degli alert e l’utente è avvisato ogni qualvolta sta per andare in onda un programma che ha pensato di vedere.

Cinque minuti prima scatta l’allarme e nella sezione Ricorda si possono tenere d’occhio gli appuntamenti da non perdere.

Nell’applicazione Guida TV sono disponibili anche le sezioni “Prima serata” per conoscere i programmi di una particolare fascia oraria, e “Preferiti” dove aggiungere programmi e canali maggiormente visionati.