Guardare la TV sul PC oggi è possibile senza dover dipendere da antenna e decoder grazie ai network televisivi che hanno compreso che il futuro della TV corre su internet ed hanno iniziato a rendere disponibili le loro trasmissioni in streaming. Accanto alle soluzioni ufficiali dei network come portali web ed applicazioni per dispositivi mobile, esistono tutta una serie di programmi per PC che consentono di visualizzare le trasmissioni televisive in streaming aggiungendo, però, alcune funzionalità avanzate tipiche dei mediacenter. Programmi, in molti casi, gratuiti ed assolutamente legali in quanto utilizzano i flussi streaming pubblici delle emittenti.

Guardare la TV sul PC: cosa serve

Molti dei programmi che permettono di guardare la TV su PC sono pensati per Windows e dunque è necessario possedere un computer, meglio se di ultima generazione, dotato della piattaforma di Microsoft. In secondo luogo, gli utenti devono poter disporre di una connessione a banda larga stabile e che possa garantire un livello soddisfacente di connettività. Alcuni servizi di streaming possono richiedere, infatti, un ingente quantitativo di banda. Si sconsiglia l’utilizzo di chiavette internet in quanto il traffico generato dallo streaming televisivo può erodere velocemente il pacchetto di traffico mensile dell’abbonamento.

Guardare la TV sul PC: i principali programmi

Programmi che consentono la fruizione della TV su pc ce ne sono moltissimi, alcuni di qualità, altri di meno. Tuttavia, tra i più noti si segnala innanzitutto Coolstreaming, una sorta di mediacenter che consente di accedere ad un elenco lunghissimo di emittenti televisive di tutto il mondo. Presenti anche un discreto numero di network italiani. Possibile, inoltre, accedere ad una serie di contenuti di valore aggiunto on demand gratuiti.

Un secondo programma per la fruizione della TV sul pc è Miro, una soluzione open source multipiattaforma che va ben al di la del classico mediacenter in quanto permette non solo di accedere allo streaming di alcuni network televisivi ma anche di visualizzare i filmati di alcuni importanti portali di video sharing come YouTube.

Terza soluzione per la fruizione della TV in streaming sul pc è TVDream Player, un programma che permette di accedere a moltissimi canali televisivi italiani disponibili comunemente sul digitale terrestre, utilizzando solo la connessione internet a banda larga. Tra i molti canali accessibili attraverso TVDream Player si menzionano, Rai, Cielo, Real Time, Deejay TV, Sport Italia e molti altri.

Si segnano, ancora, TV, una sorta di estensione di Windows Media Player per vedere i canali televisivi di tutto il mondo, oppure My Internet TV che permette di accedere ad una lista mondiali di emittenti televisive da visualizzare in streaming sul computer. My Internet TV purtroppo non è del tutto gratuito. La versione free consente la fruizioni massima di 10 minuti di visione. Per un utilizzo senza limiti sarà necessario mettere mano al portafogli e comprare la versione completa.

Guardare la TV sul PC: le webapp dei network televisivi

Come alternative ai programmi esistono le webapp dei network televisivi, cioè i servizi offerti direttamente dalle emittenti accessibili via browser. Nella maggior parte dei casi non ci sono opzioni di gestione avanzata ma solo la possibilità di visualizzare i filmati.

La RAI, per esempio, offre agli utenti di accedere a tutte le dirette di tutti i suoi canali televisivi oltre alla possibilità di accedere alla programmazione passata. Niente dirette per Video Mediaset, ma comunque gli utenti potranno accedere all’intero passato palinsesto di Mediaset. Soluzione mista di La7 con alcuni eventi in diretta streaming e la possibilità di rivedere alcuni programmi.

Esistono poi servizi a pagamento che offrono però un maggior livello di qualità come Sky Online che offre prime TV e film on demand, oppure l’omologo servizio Infinity di Mediaset che permette di accedere ad un vastissimo database di film, cartoni animati e serie TV.

Fonte immagine: Mobax