Per guardare la TV oggi non è più solo necessario disporre di un televisore ma basta un qualsiasi computer ed una linea internet a banda larga. Negli ultimi tempi c’è stato, infatti, un vero e proprio boom di servizi streaming televisivi che consentono agli utenti della rete di disporre della medesima qualità dei canali TV tradizionali sui PC. Servizi assolutamente legali, alcune delle volte a pagamento ed offerti dalle stesse aziende televisive che hanno colto il segnale che il futuro della TV non passa tramite l’antenna ma attraverso internet e lo streaming.

Per poter accedere alla TV da PC è dunque sufficiente disporre di una linea a banda larga e accedere ai servizi offerti dai network televisivi. L’offerta è molto vasta e gli utenti potranno scegliere tra i servizi offerti dalle emittenti televisive tradizionali che trasmettono in chiaro anche su internet, opporre sui servizi a pagamento come Sky.

Guardare la TV sul PC: i canali italiani

L’utente italiano desideroso di guardare la TV sul PC potrà scegliere tra diverse tipologie d’offerta. La RAI, per esempio, consente di accedere live a tutti i canali presenti sul digitale terrestre. Inoltre, gli utenti potranno richiedere on demand alcune trasmissioni passate come i telegiornali e le serie TV. La qualità dello streaming è discreta e consente dunque di godere di una buona esperienza di visione delle trasmissioni TV dell’emittente di stato italiana. I servizi TV della RAI sono accessibili anche da mobile attraverso app dedicate alle maggiori piattaforme.

Anche Mediaset offre la possibilità di accedere alla sua programmazione ma con qualche differenza. Le dirette sono, infatti, limitate ad eventi della giornata particolari, tuttavia gli utenti potranno accedere alla completa passata programmazione televisiva per poter rivedere in ogni momento tutti i propri programmi preferiti, comprese le fiction. Il servizio è gratuito ma intervallato da pubblicità.

Anche LA7 offre la sua TV in streaming con la possibilità di accedere sia alle dirette streaming che ad una selezione dei programmi già trasmessi per televisione. Anche molte piccole emittenti televisive italiane hanno progressivamente portato su internet, in streaming, la loro offerta televisiva normalmente presente sul digitale terrestre. Si menzionano, al riguardo, Cielo e Radio Deejay TV.

Guardare la TV sul PC: i canali premium a pagamento

Oltre ai canali televisivi classici, su internet iniziano a diffondersi anche in Italia piattaforma di streaming televisivo di qualità a pagamento come, per esempio, Sky Online e Infinty di Mediaset. Accessibili anche da dispositivi mobile e console, queste piattaforme consentono la fruizione di contenuti di qualità dietro pagamento di un abbonamento. Per esempio, gli utenti potranno accedere a prime TV, a serie TV o film in anteprima per il mercato italiano, accedere ad eventi sportivi particolari e molto altro ancora. Trattasi di un’offerta particolare pensata per chi ha l’interesse di voler godere di un’esperienza televisiva migliore e di qualità ma che non ha accesso alla normale TV o non può dotarsi di infrastrutture particolari come la parabola. Sky Online, del resto, è una sorta di versione “ridotta” del ben noto servizio televisivo via satellite Sky.

Esistono comunque altre piattaforme televisive di contenuti premium peri il mercato italiano, tra cui, per esempio TIMvision.

Guardare la TV sul PC: i canali esteri

Internet permette di abbattere facilmente le barriere del proprio paese e questo vale anche per la TV. Anche molte TV estere trasmettono in streaming e gli utenti hanno così la facoltà di accedere alla loro programmazione. Sfortunatamente, nonostante questa possibilità, non sempre tutti i servizi di TV esteri in streaming sono accessibili dall’Italia. Questo perché alcune emittenti impostano un filtro IP, cioè consentono l’accesso solo agli utenti provenienti dal paese d’origine, bloccando tutti gli altri.