GoPro ha annunciato ufficialmente la sua nuova action cam GoPro Hero 6 Black. Il nuovo prodotto raccoglie la “pesante” eredità dell’apprezzata GoPro Hero 5 con l’obiettivo di fare ancora meglio in termini di appeal e di vendita. Tutti i rumors della vigilia sono stati rispettati. Il nuovo prodotto, infatti, si caratterizza prevalentemente per la presenza del nuovo processore “custom” GP1 che sostituisce il processore Albarella presente in tutti i precedenti modelli.

Grazie alla nuova piattaforma hardware realizzata in casa, la nuova GoPro Hero 6 Black permette di registrare video alla risoluzione 4K sino a 60 fps ed in Full HD sino a 240 fps. Esteticamente sostanzialmente identica al modello precedente, la nuova action cam integra un comodo mini display touch posteriore attraverso il quale modificare le impostazioni di scatto e di ripresa. Presente anche la possibilità di comandare l’action cam attraverso la voce.

Nessun problema nell’utilizzare la GoPro Hero 6 Black anche in ambienti “umidi”. L’action cam è impermeabile sino a 10 metri di profondità senza utilizzare custodie. Presente, ovviamente, il supporto alle reti WiFi per far dialogare l’action cam con gli accessori e con l’app per gli smartphone GoPro.

Il nuovo modello offre anche miglioramenti per quanto riguarda la qualità delle immagini registrate. Per esempio, arriva il supporto RAW e HDR. Confermati GPS, giroscopio ed altri sensori per catturare tutte le migliori immagini mozzafiato.

La nuova Action cam si dimostra dunque, molto interessante e piacerà sicuramente a chi ama riprendere scene mozzafiato. La GoPro Hero 6 Black sarà subito disponibile in vendita al prezzo di 569,99 euro.