Manca poco alla fine del 2016 e Google ha voluto tirare le somme dell’anno che sta per finire. Big G, infatti, ha voluto svelare tutti i maggiori trend di quest’anno come le parole più ricercate ed i personaggi e gli avvenimenti che hanno caratterizzato le ricerche. Tirando le somme degli ultimi 12 mesi, il 2016 è stato un anno ricco di sorprese per gli italiani. In Italia è stato indubbiamente l’anno di Pokémon Go, in testa alla classifica delle parole emergenti. Ma non potevano non riflettersi nelle ricerche i grandi eventi sportivi – le Olimpiadi e gli Europei 2016 -, la politica internazionale con le elezioni politiche statunitensi e la Brexit, e i tristi fatti di cronaca, con il terremoto che ha colpito molte aree dell’Italia e gli addii a due grandi artisti, David Bowie e Bud Spencer.

Anche tra i personaggi che hanno fatto tendenza c’è qualche interessante sorpresa. A David Bowie, Donald Trump e Bud Spencer fanno seguito il calciatore argentino Gonzalo Higuain, Ezio Bosso e il compianto Prince – scomparso a fine marzo -, ma anche nomi dello spettacolo come Gabriel Garko e Virginia Raffaele, entrambi protagonisti dell’ultima edizione del Festival di Sanremo. Chiudono la classifica, la poetessa Alda Merini e la cantante Patty Pravo, grande presenza canora a Sanremo.

Analizzando le ricerche di tendenza, si vede come Google sia spesso utilizzato per rispondere alle curiosità e agli interrogativi di tutti i giorni: tra i “come fare…” primeggia “come fare il gelato al caffè in casa” mentre tra i “perché…” ha fatto tendenza “perché si intasa il braciere”.

Tra gli innumerevoli quesiti, la ricerca del significato delle parole: e se in cima alla lista emergono idolatria, ad maiora e Brexit, non possiamo trascurare l’ingresso in classifica dell’originale termine “petaloso”.