Google potrebbe essere al lavoro su tre nuovi Pixel 2 e non su solamente due modelli. Giusto poche ore fa era emersa la notizia dei nomi in codice scelti da Google per la seconda generazione dei suoi smartphone. Big G, infatti, avrebbe deciso di adottare i nomi “muskie” e “walleye“ giocando con le terminologie ittiche. Il primo, infatti, è un pesce dalle grosse dimensioni ed il secondo un pesce di più contenute forme. Chiaro il riferimento al top di gamma con display più grande ed il richiamo ad un modello medio con display più piccolo.

Ma accanto a questi modelli, Google starebbe lavorando anche a “taimen“. Anche in questo caso il nome deriva alla termologia ittica e fa riferimento ad un pesce della famiglia dei salmoni caratterizzato da misure molto importanti. Dunque, “taimen“ potrebbe essere uno smartphone dalle dimensioni extra large. Difficile capire cosa Google possa avere in mente, anzi, la fonte afferma che questo modello potrebbe anche non arrivare sotto il brand Pixel.

Tempo fa si era vociferato che Google stesse lavorando anche ad un budget phone per alcuni mercati. “Taimen“ potrebbe proprio essere questo modello. Tuttavia trattasi di pure speculazioni visto che di certo c’è solamente un semplice nome in codice. Sicuramente nel corso dei prossimi mesi se ne saprà molto di più. I nuovi Pixel di seconda generazione dovrebbero arrivare il prossimo autunno.