Dicembre è alle porte e di conseguenza il periodo delle ferie. Da amante delle vacanze in alta montagna ho deciso di segnalare una novità che Google ha introdotto in Google Maps e Google Street View nelle scorse ore: la possibilità di osservare e percorrere numerose piste da sci. Il mastodontico aggiornamento di Google Maps riguarda l’aggiunta al database di Google  oltre 400.000 chilometri di immagini e include numerose piste da sci in varie parti del mondo come Europa, Canada e Stati Uniti.

Ora per ammirare le più ambite mete turistiche del periodo invernale come St. Moriz sarà sufficiente aprire Google Maps e utilizzare la funzionalità Street View. Allo stesso tempo Google Maps diventa uno strumento quasi indispensabile per scegliere dove andare a sciare. La possibilità di visitare interattivamente moltissime località di montagna e piste da sci non è certo una comodità da sottovalutare.

C’è però chi come me quest’anno non potrà andare in alta montagna per le vacanze e si accontenterà di Street View per visitare alcune piste cult come Madonna di Campiglio, Kronplatz, Folgarida Marilleva, Alpe di Siusi Valtournanche e Madesimo. Tutto ciò stando comodamente seduti in poltrona. In un futuro magari Google oltre che ad aiutarci a scegliere dove andare a sciare preparerà delle vere e proprie vacanze virtuali?