Nei giorni scorsi abbiamo visto come secondo voci di mercato Google sarebbe al lavoro su due smartwatch Nexus, ma purtroppo insieme all’indiscrezione non c’era nessuna immagine a supporto che potesse mostrare le sembianze dei due dispositivi. A distanza di poco tempo però la situazione si è già evoluta, ed è stata pubblicata un’immagine che mostra quella che potrebbe essere la forma dei due nuovi orologi intelligenti, con nome in codice Angelfish e Swordfish. La particolarità degli smartwatch Nexus dovrebbe essere l’integrazione con l’intelligenza artificiale di Google Assistant.

È stato il sito Android Police a postare per primo l’immagine riportata in apertura di post, che ci da modo di confermare quelle che erano le voci dei giorni scorsi sui due dispositivi. Innanzitutto vediamo come siano differenti praticamente solo per la grandezza, con l’interfaccia che sembra essere la stessa. Nell’estetica Angelfish e Swordfish cambiano per il numero dei pulsanti fisici: Angelfish dovrebbe essere il più grande e presentare 3 tasti sulla parte destra, uno centrale a metà e gli altri due rispettivamente sopra e sotto; Swordfish invece sarebbe dotato di un solo tasto fisico, sempre sulla destra ed al centro della parte laterale.

Come abbiamo avuto modo di vedere in precedenza, i due dovrebbero essere differenti anche per le funzionalità. Angelfish, lo smartwatch Nexus più grande, dovrebbe essere dotato di rete cellulare LTE e connettività GPS, utile al monitoraggio dell’attività fisica, mentre Swordfish dovrebbe non presentare tali caratteristiche, e sarebbe dotato di una batteria meno capiente, anche perché più piccolo del fratello maggiore.

Attenzione però a non prendere le informazioni riportate come troppo sicure, in quanto si tratta di indiscrezioni e niente è al momento confermato ufficialmente da Google. Sempre stando ai rumor, i due smartwatch Nexus dovrebbero essere introdotti insieme ai nuovi smartphone sempre della famiglia Nexus, quindi entro il 2016. Non resta che attendere per saperne di più.