Secondo diverse fonti vicine a Google, sembra che il colosso di Mountain View stia lavorando allo sviluppo di uno schermo touchscreen intelligente da tavolo per la smart home che andrà a competere proprio con Amazon Echo Show, disponibile negli USA da giugno (e non ancora in Italia).

Stando ai primi rumor, sembra che il dispositivo a cui sta lavorando Google si chiami con il nome in codice “Manhattan” e avrà una dimensione dello schermo di 7 pollici, proprio come Amazon Echo Show. Il dispositivo permetterà di utilizzare YouTube, Google Assistant, Google Photos e effettuare video chiamate. Funzionerà inoltre come hub intelligente della casa con cui controllare Nest (termostato smart di Google) e altri dispositivi intelligenti. A confermare queste voci anche il fatto che Amazon Echo Show non è più in grado di riprodurre i contenuti di YouTube, piattaforma di Google. Il che potrebbe essere interpretato come un modo (poco gentile) di bigG di mettere il bastone fra le ruote ad Amazon in vista di un suo prodotto rivale.

Gli insider di TechCrunch – che ha riportato il rumor – rivelano che Google potrebbe rilasciare questo smart screen a metà del prossimo anno, anche se a causa della presenza sul mercato di Amazon Echo Show bigG potrebbe anticipare i tempi e commercializzare il prodotto già quest’anno.

Il device dovrebbe girare con il sistema operativo Android, rendendolo più facilmente compatibile con le applicazioni di terze parti. Si vocifera addirittura di un interessamento da parte di Netflix, ovviamente non confermato. Google non ha ancora né confermato né smentito tali voci, ed è probabile che si avranno ulteriori aggiornamenti nei prossimi giorni.