Google Earth è tutto nuovo e fa un deciso passo in avanti sia sul fronte dell’usabilità che dei contenuti. L’aggiornamento arriva dopo un lungo periodo di silenzio. Google, infatti, era da molto tempo che non metteva mano alla sua applicazione. Il nuovo Google Earth non è disponibile solamente per piattaforma mobile ma anche per chi accede da PC Desktop a patto che si utilizzi il browser Google Chrome. La nuova interfaccia, completamente rivista, è stata ridisegnata seguendo i dettami del material design e risulta, dunque, molto più moderna e gradevole. Ovviamente non mancano le implementazione di foto, video e di Wikipedia come in passato.

Nessuna particolare differenza di interfaccia tra l’app e la versione web, segno che Google ha voluto offrire una coerenza d’uso indipendentemente dalla piattaforma utilizzata. In questo modo gli utenti potranno disporre sempre della medesima esperienza d’uso. Tutte le opzioni con i contestuali menu si trovano all’interno della barra laterale a scomparsa. Una differenza però, c’è, ed è nel render e nella qualità delle immagini 3D che sul browser è migliore rispetto a quanto offerto attraverso l’applicazione mobile.

Grazie ad alcuni partner, Google ha potuto offrire diverse guide all’interno di Google Earth per arricchire l’esperienza d’uso dei suoi utenti. Non manca, ovviamente, Street View e debutta l’opzione “mi sento fortunato” che permette di scoprire in maniera casuale uno degli oltre 20 mila luoghi inclusi nel database.