Google sarebbe quasi pronto a sfidare Amazon proponendo un prodotto che possa entrare in diretta concorrenza con Amazon Echo. Secondo alcune autorevoli indiscrezioni, Big G starebbe lavorando ad un prodotto chiamato Chirp, cioè ad uno speaker smart che potrebbe integrare anche funzionalità di ricerca e di assistenza vocale. Con buona probabilità, il progetto Chirp potrebbe essere presentato durante il prossimo Google I/O 2016 che inizierà tra circa una settimana.

Chirp, dunque, dovrebbe integrare il motore di ricerca di Google e l’assistente vocale Google Now. Non ci sarebbero, invece, particolari indiscrezioni sul suo design se non che dovrebbe assomigliare abbastanza al router OnHub. Dunque, dovrebbe possedere una forma cilindrica. Il debutto in commercio, secondo i ben informati, dovrebbe avvenire entro la fine dell’anno. Google, come spesso accade in queste situazioni, non è intervenuta ne per smentire e nemmeno per confermare queste voci.

Se Chirp dovesse mantenere le promesse, presto Google Now potrebbe oltrepassare i confini d’utilizzo per debuttare anche su soluzioni dedicate alle smart home. Attualmente, infatti, Google Now è presente su tutti gli ultimi smartphone e tablet pc Android. Si tratterebbe di una soluzione interessante perchè Google potrebbe offrire ai suoi utenti alcune soluzioni di intelligenza artificiale che potrebbero arricchire l’esperienza di tutti i gironi delle persone.

Per Google, inoltre, arriverebbe la possibilità di scoprire e studiare i gusti delle persone all’interno di un contesto nuovo e forse meno artificioso come quello delle case.

Dubbi e quesiti che potrebbero avere una risposta il prossimo 18 maggio quando scatterà l’annuale appuntamento I/O dedicato agli sviluppatori.