Finalmente la svolta per gli utenti Android. Da poche ore infatti sul Google Play, lo store digitale di Google, è possibile pagare contenuti tramite PayPal. L’introduzione della feature arriva assolutamente in sordina, senza nessun annuncio ma semplicemente con una modifica alle modalità di pagamento già esistenti.

Un gap colmato per lo store di Google, che a più di un anno dal passaggio da Android Market a Play Store non disponeva ancora di questa funzionalità. Personalmente trovo molto comodo questa nuova modalità di acquisto di app e contenuti di vario genere specie se contiamo che in Italia le gift card per il Play Store non sono ancora ben diffuse o difficilmente reperibili.

L’azienda Californiana inoltre aggiunge, con una breve nota, che durante l’anno corrente l’acquisto di app è cresciuto del 300 per cento, cifra destinata ad aumentare specie dopo questa novità. Il pagamento tramite PayPal è una novità che avevamo già visto con Galaxy S V sì, ma inedita per gli altri smartphone. Inoltre non è ancora disponibile worldwide bensì solamente in alcune zone del mondo e l’Italia – per una volta – è tra le nazioni scelte.