Abbiamo già avuto modo di vedere come Google dovrebbe avere in programma per il 4 ottobre un evento media in cui dovrebbe a sua volta avere luogo la presentazione dei nuovi smartphone della famiglia Pixel, i quali dovrebbero andare a sostituire la serie Nexus di dispositivi firmati Google che abbiamo avuto modo di conoscere nel corso degli scorsi anni. Quest’anno i due device dovrebbero essere firmati da HTC e prendere rispettivamente i nomi Pixel e Pixel XL.

Nelle ultime ore è stato divulgato un nuovo report, citato da Phone Arena, secondo cui insieme ai nuovi Pixel dovrebbe arrivare anche una novità a livello software molto attesa dagli utenti. I due smartphone dovrebbero essere equipaggiati di fabbrica con il nuovo sistema operativo Android Nougat 7.1, e grazie a questo update del nuovo OS Google dovrebbe essere integrata anche una interessate quanto attesa feature, ovvero la possibilità di effettuare con un tasto apposito il riavvio del dispositivo. Il tasto di riavvio sembra però non essere destinato ad essere un’esclusive di Pixel e della sua variante, ma una delle novità in arrivo con l’aggiornamento alla versione 7.1 di Android Nougat, perciò presumibilmente la funzionalità arriverà anche su tutti gli smartphone che riceveranno l’update.

A quanto pare il bottone apposito dovrebbe essere integrato all’interno della schermata di spegnimento del dispositivo, quella cioè che si visualizza premendo a lungo il tasto di blocco/accensione. Accanto al tasto per lo spegnimento anche quello del reboot quindi, e anche se non si tratta di una grande funzionalità è comunque un’importante miglioria che sarà apprezzata dai fan di Android e ancora di più da coloro che acquisteranno uno tra i nuovi smartphone Pixel e Pixel XL, i cui prezzi però dovrebbero essere abbastanza importanti. Maggiori e definitive informazioni in merito a Android 7.1 Nougat e Pixel arriveranno il 4 ottobre.