Il 4 ottobre alle ore 18 (orario italiano), Google svelerà la nuova famiglia di smartphone Pixel. Oltre al Pixel 2, Google annuncerà anche il nuovo Pixel 2 XL che si preannuncia essere non solo molto sofisticato ma anche particolarmente costoso. Di questo modello sviluppato da LG per conto di Google, sono apparsi in rete i primi render e sono circolate, anche, le prime informazioni sui prezzi. Il design riprende abbastanza quello dell’attuale modello anche se si notano alcuni “aggiustamenti”. Sul retro della scocca rimane, anche, il lettore per le impronte digitali, mentre la fotocamera rimane singola ma molto più in vista, segno di un grande lavoro di miglioramento del reparto fotografico.

I colori disponibili saranno due: “Just Black” e “Black & White“. Non ci sono altri dettagli tecnici sul Google Pixel 2 XL ma il nuovo smartphone Android dovrebbe disporre del potente processore Snapdragon 835. Ulteriori dettagli tecnici sicuramente emergeranno nel corso dei prossimi giorni. Alla presentazione ufficiale mancano circa 2 settimane e per allora, quasi sicuramente, si conosceranno tutti i dettagli di questo interessante prodotto che dovrà sfidare il Galaxy Note 8, il Galaxy S8+ e l’iPhone X.

Oltre che innovativo, il Google Pixel 2 XL sarà molto costoso. La versione base con 64GB di memoria interna costerà 849 dollari, mentre quella con 128GB circa 100 dollari in più. Trattasi di prezzi quasi allineati con quelli dell’iPhone X.

Visto l’alto costo, Google ha già pensato ad un servizio di rateizzazione in 24 rate mensili. Non è ancora chiaro se il nuovo Google Pixel 2 XL arriverà anche in Italia.