Google Photos per Android si aggiorna ed include un’importante novità. La nuova build 1.8 permette di nascondere le persone, in modo tale da rimuoverle completamente dallo spazio dei ricordi.

Con il debutto degli archivi digitali, in cui vengono salvate tutte le vostre fotografie, molte persone si ritrovano a dover fare i conti con immagini di eventi o persone che desiderano non ricordare. Dopo che Facebook ha introdotto la possibilità di limitare i periodi dei contenuti e le restrizioni sulle persone all’interno della funzionalità “Accadde Oggi”, anche l’azienda di Mountain View ha deciso di introdurre la possibilità di nascondere le persone all’interno dell’app Google Photos.

L’annuncio ufficiale è arrivato dalla pagina Google Photos di Google+, attraverso la quale è stato comunicato il rilascio dell’ultima versione dell’app dedicata al sistema operativo Android. Tra le principali novità vi sono la possibilità di attribuire etichette ai volti ritratti, per ritrovare amici e parenti più facilmente, di raggruppare le foto e, come già annunciato, di nascondere persone che non si ha più piacere di rivedere. Di fatto, adesso l’assistente “Riscopri questo giorno” non proporrà più le immagini indesiderate.

Per quanto riguarda l’app iOS, invece, Google ha annunciato che tutte queste novità debutteranno a breve. Nel frattempo, gli utenti Android possono scaricare gratuitamente l’app a partire dal Google Play Store e utilizzare tutte le principali novità introdotte.

Ricordiamo, infine, che Google Photos è in netta crescita visto che a cinque mesi dalla nascita ha fatto registrare oltre 100 milioni di utenti attivi su base mensile.