Google sta pensando ad un sistema di accesso che non preveda la password. Una vera e propria rivoluzione e che – in caso andasse in porto – farebbe felici gli utenti Google di mezzo mondo stanchi di dover sempre inserire la parola chiave per accedere a Gmail, YouTube o altri servizi di bigG.

La notizia è stata riportata dal sito TechCrunch, il quale ha fatto sapere che il colosso di Mountain View starebbe facendo provare questa nuova modalità di accesso ad un ristretto numero di utenti. Il sistema non è particolarmente sofisticato è consente all’utente di accedere al proprio account inserendo semplicemente l’indirizzo e-mail. Una volta fatto ciò, il sistema invia un messaggio all’utente sul cellulare che contiene la seguente domanda: “Stai cercando di entrare?”.

In caso di risposta affermativa, basterà semplicemente cliccare su “sì” per accedere al proprio account e disporre dei servizi Google. Anche se con questo metodo gli utenti non dovranno più memorizzare password, è al tempo stesso vero che è già possibile chiedere ai browser di ricordarsi la parola chiave ed inserirla automaticamente al momento dell’accesso, a prescindere dal servizio utilizzato.

Attualmente solo un ristretto gruppo di prescelti sta provando questo nuovo sistema di accesso su iOS e Android. Anche Yahoo aveva lanciato tempo fa un servizio simile denominato “Account Key” che sfruttava le notifiche via smartphone per fare il login.