La Direzione Generale dell’Antitrust e il motore di ricerca più famoso del mondo, Google, sembra che stiano per raggiungere un accordo che potrebbe mettere il gigante di Mountain View al riparo dal pagamento di una corposa multa. Google potrebbe dover far fronte ad una dura battaglia legale che potrebbe concludersi con il pagamento di una multa di ben 4 miliardi di euro. Lo ha detto la Direzione Generale Antitrust della Commissione Europea che però vorrebbe arrivare all’accordo con BigG.

Google è sotto accusa per abuso della posizione dominante nel mercato dei servizi di ricerca e della pubblicità online. A questo punto, raggiungere l’accordo con l’Antitrust è fondamentale. La svolta, secondo quanto racconta il Washington Post arriverebbe da una serie di proposte di Google.

BigG e l’Antitrust mantengono il silenzio sul contenuto di queste proposte, ma si sa che andrebbero a toccare tutte le aree indicate dal commissario europeo della concorrenza, tale Joaquim Almunia. I prossimi incontri tecnici dovrebbero portare alla firma dell’intesa.

Secondo Antoine Colombani, infatti, “La Commissione Europea considera le proposte di Google come una buona base per ulteriori trattative.

A livello “storico”, la questione è iniziata un paio d’anni fa su proposta di Microsoft, Expedia e TripAdvisor che si sono lamentate di Google davanti all’Antitrust.