Google è sempre molto attenda ai dispositivi per la casa, basti pensare al dongle HDMI Chromecast e alla sua profonda connessione con il salotto, simbolo del relax casalingo.

Sempre pensando alla casa e alle sue esigenze, bigG ha sviluppato un nuovo dispositivo pensato per la connessione a internet nelle smart home: OnHub, un router Wi-Fi, realizzato da TP-Link, che permette di collegare velocemente e senza tediosi setup tablet, computer e smartphone alla rete Wi-Fi di casa. Il tutto viene facilitato da un’applicazione apposita per Android e iOS.

Il router del colosso di Mountain View è in grado di effettuare la scansione dei segnali radio presenti in casa e seleziona quello più prestante e stabile. Il device, grazie a ben 13 antenne, è in grado di offrire una copertura su spazi molto ampi e può rilevare interferenze e cambiare il canale wifi. Altra caratteristica interessante è che il router, a seconda dell’esigenza, può decidere di assegnare una maggior larghezza di banda a determinati device collegati.

Sotto la scocca, OnHub nasconde un processore dual core Qualcomm Atheros IPQ8064 a 1,4 GHz, 1 GB di memoria DDR3L, 4 GB di memoria flash eMMC, 8 MB di memoria flash NOR, un chip TPM Infineon SLB 9615 e 13 antenne. Il router presenta anche uno speaker da 3 Watt che invia un segnale audio al dispositivo Android e sei LED a tre colori. Sul retro ci sono gli ingressi per WAN, LAN Gigabit Ethernet, USB 3.0 e alimentazione esterna.

OneHub è in vendita a partire da fine agosto in USA e Canada al prezzo di 199.99 dollari. Non è ancora chiaro quando il prodotto arriverà in Italia, ma la pagina dedicata sul Google Store è già presente e ciò significa che presto potrebbe arrivare anche da noi.