Google nelle scorse ore ha aggiornato l’app “Google” per Windows Phone 8, con tante novità. Nonostante l’aziende di Big G in passato avesse dichiarato che non ci sarebbe stato un portino delle proprie app per la piattaforma Microsoft, questa nuova versione dell’app fa ben sperare per cambio di tendenza nei prossimi mesi.

La nuova versione di Google per Windows Phone, integra una UI uguale a quella vista su Android e iOS, senza alcuna differenza. Lo stile a schede di Google Now viene ripreso e l’app, pur stonando col resto dell’OS, riesce a sostituire Bing, integrato di default. Rispetto alla versione precedente è un piacere utilizzare quest’app: la ricerca vocale funziona alla perfezione e la ricerca è molto più accurata .

Durante il 2014 arriverà Windows Phone 8.1 dove vedrà la luce anche Cortana, il nuovo assistente di sistema. Google però potrebbe controbattere e, con un semplice aggiornamento, potrebbe insediarne il primato portando l’esperienza completa di Google Now su Windows Phone. Una possibilità sì molto remota ma non da escludere, vista la costante crescita di Windows Phone sul mercato mondiale.