Google Maps ha migliorato le informazioni dedicate ai disabili. Nello specifico, è stato ottimizzato il servizio “Contribuisci” che è stato esteso alla verifica di quei luoghi che sono stati segnalati come accessibili per chi usa le sedie a rotelle. L’obiettivo è quello di offrire un servizio di informazioni che possa permettere ai disabili di potersi muovere senza problemi all’interno delle città. Da quando il servizio è stato inserito nelle Logal Guides, c’è stato un vero e proprio boom di segnalazioni di luoghi accessibili ai disabili.

L’affinamento del servizio “Contribuisci” di Google concede la possibilità agli utenti di utilizzare un filtro “accessibilità” che permette di inserire maggiori informazioni su questi luoghi usufruibili da chi si muove sulla sedia a rotelle.

Sfortunatamente, questa interessante opportunità sarà disponibile, in un primo momento, solamente per chi vive all’interno del territorio americano. Vista l’utilità, l’auspicio è che questa nuova feature possa arrivare quanto prima anche in Europa e ovviamente pure in Italia.

Un servizio che, infine, mette in mostra anche il valore sociale dei servizi di Big G come Google Maps oggi diventata una guida insostituibile per molte persone che devono viaggiare e visitare una città