Guide Locali è la nuova community di Google Maps all’interno della quale è possibile segnalare un luogo, recensirlo e rispondere anche alle domande degli utenti. La sfida a TripAdvisor è lanciata e adesso l’applicazione mappe dell’azienda di Mountain View punta a spodestare il numero uno delle recensioni dei luoghi e locali del mondo.

Google Maps ha presentato il nuovo programma Guide Locali, ovvero una community all’interno della quale gli utenti possono scrivere una recensione, caricare una foto del luogo e aggiornare le informazioni già esistenti. Rispetto al passato, Guide Locali apre la strada alla creazione di una community che fino ad oggi era alquanto assente.

Ovviamente, per invogliare gli utenti a partecipare, Google ha creato varie ricompense. In particolare, ogni singolo contributo ha un valore di un punto e un’utente può guadagnare fino a cinque punti per ogni luogo. Raggiungendo il livello 1 si otterrà la possibilità di accedere a concorsi esclusivi, alla possibilità di utilizzare nuovi prodotti o funzioni di Google, mentre raggiungendo il livello 3 sarà possibile ottenere gratuitamente fino a 1TB di spazio di archiviazione su Google Drive.

I vari livelli non finiscono al terzo, bensì l’ultimo livello è il quinto e offrirà agli utenti la possibilità di richiedere l’accesso al summit inaugurale nel 2016, durante il quale sarà possibile incontrare altre persone che partecipano al programma Guide Locali, camminare per il campus di Google e scoprire le ultime novità di Maps.

Ricordiamo, infine, che per partecipare al programma Guide Locali è necessario effettuare una registrazione apposita e, allo stesso tempo, apparirà nel profilo la versione aggiornata delle app per dispositivi iOS e Android.