Google Maps per Android si appresta a colmare un’importante lacuna introducendo una delle funzionalità più richieste da tempo dagli utenti: quella dei limiti di velocità. Sicuramente, Google Maps è, oggi, uno dei navigatori più utilizzati dai possessori di uno smartphone ma nonostante il grande lavoro di Big G il navigatore manca di alcune funzionalità indispensabili come appunto i limiti di velocità. La nuova funzionalità sarebbe in corso di distribuzione e probabilmente non richiederà nemmeno l’aggiornamento dell’app in quanto la modifica sarebbe lato server.

Chi ha già potuto testare la novità evidenza la comparsa, nell’angolo inferiore sinistro della schermata, di un piccolo rettangolo al cui interno è indicato il limite di velocità sulla strada che si sta percorrendo. Questa nuova funzione consentirà alle persone di guadagnare sicurezza durante la guida. Google Maps ricorderà, infatti, sempre il limite di velocità sulla strada aiutando chi guida a non superarlo evitando, contestualmente, anche il rischio di incorrere in qualche pesante multa. Le novità dovrebbero estendersi anche alla tanto attesa visualizzazione della velocità reali di percorrenza, altra funzionalità largamente attesa dagli utenti.

Possibile, ma non ancora verificato, che Google Maps segnali con un avviso acustico il superamento dei limiti di velocità alla stregua dei software di navigazione. I dettagli di questa nuova funzione si conosceranno solamente quando arriverà davvero su tutti i dispositivi. A questo punto, mancherebbe solamente l’implementazione degli autovelox, altra funzionalità desiderata dagli utenti.