Google ha deciso di offrire un altro importante passo avanti per l’applicazione Mappe e nello specifico durante l’utilizzo della funzione di navigazione stradale. Attraverso il suo blog ufficiale, Google ha annunciato l’arrivo della possibilità di utilizzare i comandi vocali durante la navigazione satellitare. La novità riguarda l’app per dispositivi Android e la nuova funzionalità consentirà di utilizzare il comando “Ok Google” durante la navigazione per chiedere allo smartphone di effettuare alcune operazioni come trovare punti di interesse specifici (bar, ristoranti, benzinai…) senza dover per forza interagire con lo schermo.

Dal punto di vista della sicurezza è una novità molto importante perchè chi guida non dovrà più distrarsi per effettuare questo genere di operazioni che potranno essere eseguite semplicemente con l’ausilio della voce. La nuova impostazioni non è, però, attiva di default. Gli utenti interessati dovranno abilitare l’opzione “Ok Google” dalle modalità di rilevamento nel menu delle impostazioni. Inoltre, gli utenti dovranno attivare l’opzione “Da qualsiasi schermata” che consente allo smartphone di rispondere agli utenti anche a schermo acceso e con il dispositivo in ricarica.

Questa utilissima ed interessante disponibilità è, limitata, al momento, ai soli utenti americani. Google non ha specificato quanto sarà distribuita anche a tutti gli altri utilizzatori di Google Maps, tuttavia sicuramente arriverà in futuro anche per tutti gli altri paesi.

Google continua, dunque, a migliorare la sua app Mappe che continua a diventare sempre più completa e sul fronte della navigazione a rivaleggiare alla pari con gli altri prodotti dedicati.