Google Latitude Dashboard è la nuova applicazione messa in campo dal colosso di Mountain View per cronometrare e tracciare i percorsi degli utenti consenzienti. In pratica registrandosi sarà sempre possibile per i nostri amici localizzarci. Per comprendere Google Latitude Dashboard è necessario capire che tipo di informazioni può dare agli utilizzatori. In primio luogo tiene traccia giorno per giorno degli spostamenti dell’utente registrandoli su un apposito calendario.

La cosa interessante è che ci segue metro dopo metro nel senso che possiamo visualizzare sull’applicazione l’avanzamento dal luogo di partenza a quello d’arrivo. Chiaramente le tracce giornaliere o già registrate si possono modificare.

Nel caso in cui invece si vogliano condividere viaggi e vacanze, qui saranno riportati tutti gli spostamenti, compresi quelli effettuati in aereo. Latitude, ovviamente deve essere attivato tramite il menu che prende nota della cronologia delle posizioni.

Interessante per avere idea di come ci muoviamo in giro per la città e per il mondo, Latitude offre anche un grafico a torta con le percentuali di tempo trascorse nei luoghi di frequentazione. Per esempio possiamo sapere se trascorriamo più tempo a casa, in ufficio o per chi incontra molto traffico… in macchina.

Ogni volta che si va avanti con i percorsi, si può scoprire come si accorcia la nostra distanza dalla Luna in un ipotetico viaggio verso questo pianeta.