Dopo l’arrivo dell’applicazione nativa di Facebook  è il turno di Google+. L’app del famoso social network di Google ha subito un forte restyling ed è da qualche ora approdata sul Play Store. L’app si è evoluta ha ribaltato la sua concezione precedente si è passati da un’app per seguire lo stream aun’app per la condivisione dei contenuti.

Non un normale aggiornamento quello che abbiamo visto nelle scorse ore, ma una vera e propria major release, viste le novità:

  • una nuova grafica più moderna;
  • il supporto sui dispositivi Android 2.3 o superiori per le foto scattate con Photosphere;
  • la possibilità di modificare il proprio profilo on-the-go;
  • nuove notifiche per le varie cerchie;
  • 5 GB gratuiti di spazio per le foto in full-size, mentre rimane illimitato lo spazio per le foto di dimensione 2048 px;
  • il supporto alle nuove community recentemente introdotte;
  • hangout non troppo esosi, sarà sufficiente abilitare un’opzione per utilizzare gli hangout usando solo 150 kb;
  • un preliminare supporto ai widget nella lockscreen di Android 4.2.

Google+ è un social network in piena ascesa, che come ci ha annunciato Lucia Bracci nel suo post ha raggiunto i 500 milioni di utenti di recente. Quale modo migliore di festeggiare questo traguardo? Un’app fantastica, che rende l’esperienza utente addirittura migliore via mobile che desktop, non facendo mancare alcuna feature.

Uno degli aspetti che ho apprezzato maggiormente di cui è sicuramente la valorizzazione delle community, ultima novità lanciata da Google+ qualche giorno fa. Le community funzionano perfettamente, la gestione della privacy è perfetta ed è possibile gestire i post in assoluta semplicità. Finalmente è un piacere utilizzare Google+, se le novità della versione web, i numeri di questo social network non fossero elementi sufficienti a convincervi per approdare sul social network di Big G, scaricate l’app e capirete.