L’appuntamento annuale con la quale l’azienda di Mountain View presenta tutte le prossime novità, il Google I/O, anche questa volta è stato ricchissimo di sorprese con software che interessano Android e Chrome OS, ma anche con il coinvolgimento di hardware di ogni specie.

Nel dettaglio i prodotti presentati sono stati:

- Android “L release”, probabilmente Android 5.0;

- Chromebook e Chrome OS: sblocco con smartphone, integrazione con Google Now, compatibilità con le app Android e altro ancora;

- Chromecast,l’evoluzione di uno dei più riusciti successi di Google degli ultimi mesi;

- Android TV, piattaforma nata da Google TV e pensata come estensione di Chromecast;

- Android Auto, con il quale Android punta al mondo dell’automotive (musica, mappe, multimedia e altro);

- Android Wear e Smartwatch, tecnologia indossabile già elemento core del futuro del gruppo;

- Android for Work, Drive for Work e Presentazioni, ossia elementi pensati per il mondo business;

- Google Fit e Google Play, una vera e propria piattaforma dedicata al Fitness e novità legate al gaming.