La Google I/O 2014 inizierà domani e sembra che, durante il keynote di apertura, verrà presentato in anteprima il nuovo Android L. Il futuro sistema operativo mobile dell’azienda di Mountain View porterà con sé importanti novità, a partire dal supporto per i 64 bit fino all’introduzione di una nuova interfaccia grafica e maggiore ottimizzazione software.

Android L sarà la nuova versione del più famoso sistema operativo mobile al mondo. Alla Google I/O 2014, però, verrà mostrato in anteprima, ma verrà rilasciato con molta probabilità durante l’autunno 2014. Per quanto riguarda le novità più importanti, Android L supporterà i processori a 64 bit in modo nativo, come già avviene per iOS 7, vi saranno importanti ottimizzazioni del codice, una nuova interfaccia grafica ed, infine, tantissime API in grado di sfruttare le funzionalità che verranno sviluppate. L’idea alla base della futura versione di Android sarà quella di ottimizzare, un po’ in stile Apple. il sistema operativo e renderlo affidabile, anche su smartphone dotati di hardware datato.

In primo piano vi saranno anche Android Wear, piattaforma sviluppata per i dispositivi mobile, e tante altre novità riguardanti, sempre, il mondo Android. A Mountain View hanno lavorato a lungo nel realizzare tanti progetti, che verranno presentati attraverso le presentazioni durante i due giorni della Google I/O. Non resta, quindi, che aspettare il keynote di Google.

photo credit: JD Hancock via photopin cc